Intera, un pezzetto alla volta

Trasformarzioni

Anni fa credevo che con grandi atti avrei potuto rivoltare il mondo,
anni dopo sono passata dal credere allo sperare.
Poi, piano piano, tutto è cambiato.
Ho smesso di credere di poter cambiare il mondo
un atto alla volta.
E ho iniziato
a cambiare me stessa.
Un pezzetto alla volta.
Un piede per volta, una mano alla volta.
Prima un occhio, poi un altro
fino a che lo sguardo mio si è fatto quello della Luna.
Pezzetto dopo pezzetto,
sino alla scarpetta di plastica e rame
che si era persa nel palazzo da cui ero corsa via
dimenticando la stanza da dove tutto Inizia.
Alle volte occorre togliere pezzetti per ritrovare i propri interi.
Così oggi, un pezzetto di plastica e rame alla volta
ho ritrovato quella stanza da dove tutto Inizia e Finisce,
la mia Gebärmutter.
Scherzi bizzarri di paura e dolore
hanno giocato a nascondino con la mia presenza.
Quando le simmetrie del dentro si riconoscono nel cielo,
allora fuori è tempo di Sole-Luna,
io non mi agito più
i volti sorridono
e un letto di tutti-e-nessuno è un buon nido
da cui ripartire.
Oggi il mondo è la Terra
e Lei sembra avere seguito l’andare
avanti e in dietro dei miei pezzetti
mentre mi ritrovo di nuovo Intera. (BF 8-11-21)


© 2022 Four Sisters Healing. Diritti Riservati